7° Concerto di Capodanno 2019


 IL CONCERTO di CAPODANNO

È un evento di successo oramai affermato grazie al sodalizio fra una tradizione consolidata ed un evento che ha valicato i confini cittadini
È una formula molto apprezzata dal pubblico ed è una proposta che ha saputo rinnovarsi ogni anno.
 
Quest'anno il tema sarà Giuseppe Verdi (definito appunto Galà Verdi) e l'orchestra è la Filarmonica Varesina, con direttore Alessandro Longhi
Inoltre interverrà il Soprano Aleksandra Kirsanova ed il Tenore Ragaa el Din Ahmed.
L'orchestra è molto giovane in quanto è nata nel 2017 ed i cantanti che interverranno sono i giovani vincitori del concorso internazionale di canto Spazio Musica di Orvieto 2017/18
Il programma musicale prevede in modo particolare le sinfonie e le arie più conosciute dalle opere liriche di Giuseppe Verdi
Come consuetudine la direzione artistica è affidata ad Ubaldo Rosso e la presentazione a Simona Solavaggione di TRS Radio.
 
PROGRAMMA
Nabucco - Sinfonia
Rigoletto - Questa o quella (tenore)
Ernani - Involami placida (soprano)
Il Trovatore - Di quella Pira (tenore)
Il Trovatore - Tacea la notte placida (soprano)
Giovanna d’Arco - Sinfonia
Un ballo in maschera - Ma se m’è forza perderti (tenore)
Un ballo in maschera - Morrò ma prima in grazia placida (soprano)
Luisa Miller - Sinfonia
Rigoletto - La donna è mobile (tenore)
La Traviata - Sinfonia
La Traviata - Addio del Passato placida (soprano)
La Traviata - Parigi o Cara (tenore e soprano)
La Traviata - Brindisi (tenore e soprano)
 
ALESSANDRO LONGHI
Si diploma in flauto presso il Conservatorio G.Verdi di Milano e studia sempre a Milano direzione d'orchestra con Emilio Pomarico. Ha collaborato con direttori
quali R.Muti, L.Maazel,R.Chailly, N.Santi, A.Lombard e G.Noseda. Ha al suo attivo in qualità di direttore ,numerose collaborazioni con diverse orchestre
stabili fra cui I Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra Verdi, l'Orchestra Sinfonica di Sanremo, L'Orchestra Filarmonica Europea, La Camerata Ducale di
Vercelli e l'Orchestra Filarmonica Italiana. Ha collaborato inoltre con solisti quali D.Formisano,G.Rimonda,S.Laffranchini e R.Frontali.
Ha registrato per la Decca e per la RTSI di Lugano.
 
ORCHESTRA FILARMONICA VARESINA
L’Associazione “Orchestra Filarmonica Varesina”, da cui prende il nome l’omonima orchestra, nasce nel 2017 dalla volontà di un esperto direttore d’orchestra e flautista, il M° Alessandro Longhi, e un giovane musicista, Marco Zafarana, di creare un’istituzione sinfonica nel territorio della provincia di Varese. Nella visione dei due fondatori l’OFV ha l’obiettivo di colmare un vuoto ormai storico nel panorama musicale del territorio, che vede si stagioni, festival e concerti di altissimo livello, ma che non ha un punto di riferimento proprio per la produzione musicale, soprattutto orchestrale. Formata da professionisti e da giovani validissimi di calibro nazionale e internazionale, propongono programmi moderni, che accostano musica classica tradizionale a quella meno conosciuta, musica leggera e jazz a contaminazioni con le arti figurative. Punto focale della attività della OFV è la formazione dei giovani musicisti che vogliono intraprendere la carriera orchestrale organizzando masterclass, concerti e opportunità per i giovani di potersi sedere in orchestra accanto a professionisti affermati.
 
ALEKSANDRA KIRSANOVA
È nata in Russia ed è laureata al Conservatorio Statale di Urali di Ekaterinburgo. Vincitrice del Concorso presso la Filarmonica Statale, è impegnata come solista in concerti operistici e di musica da camera in tutta la Russia. Nel 2018 ha vinto il Primo Premio al Concorso Margot Kaftal Prize di Ovada. Ha cantato i ruoli di Tatiana in “Eugene".
 
RAGAA ELDIN AHMED
Nato al Cairo, ha la prima formazione musicale al Conservatorio della sua città, ottenendo il diploma in canto lirico nella classe del tenore Bidair. Nel 2007, vincitore di borsa di studio, partecipa alla master classe del soprano Caroline Dumas alla scuola normale di Parigi effettuando numerosi concerti. Nel 2008 diventa membro della compagnia stabile del Teatro dell’opera del Cairo ed ha l’opportunità di debuttare numerosi ruoli principali. Nel 2010 è finalista all’importante concorso Internazionale di canto W. Stenhammar in Svezia. Dal 2008 al 2013 partecipa al “Ponte musicale Egitto‐Finlandese” ed è anche invitato a partecipare alla master classe del famoso baritono Tom Krause. Canta in numerosi concerti come solista in Egitto, Finlandia, Francia Germania e Italia. Nel 2014 partecipa al Laboratorio Spazio Musica di Orvieto e debutta il ruolo di Manrico in Trovatore di G. Verdi, sotto la guida dei Maestri Maurizio Arena e Gabriella Ravazzi. Nel 2015 e 2016 continua la preparazione con Gabriella Ravazzi a Parigi ed Orvieto, consegue il diploma a L’”Ecol Normal de Paris”, vince numerosi concorsi Internazionali e debutta con grande successo, sempre sotto la guida di Maurizio Arena e Gabriella Ravazzi, i ruoli di Pinkerton in Buttefly e Rodolfo in Bohéme al Teatro Mancinelli di Orvieto. Onegin” di Tchaikovsky, Mimì in “Boheme”, Margherite nel Gounod “Faust”.
 
PREVENDITE
Presso la sede dell'Associazione "Amici dell’Ospedale ONLUS" in via Miretti 4 a Savigliano
Martedi 18 dicembre
Venerdi21 dicembre
Sabato 22 dicembre
Venerdi 28 dicembre
con orario dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00
 
Vendite presso il botteghino del Teatro Milanollo dalle 15.30, prima dello spettacolo
 
PREZZI (tutti i posti sono numerati)
Platea e palchi Euro 25,00
Galleria Euro 20,00
Loggione Euro 15,00
 
Per maggiori informazioni
Cellulare 333.7912114